Inchieste, reportage e articoli. Tutto questo è Donnelibertadistampa, il blog a quattromani di Valeria Brigida e Giulia Zanfino Donnelibertadistampa | donne libertà di stampa | Il Cannocchiale blog
.
Annunci online

Link

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

blog letto 1 volte


località
La terra trema anche in calabria
13 aprile 2009

E' stata una scossa di magnitudo 3.3 della scala Richter, quella che si è avvertita in provincia di Cosenza alle 13:39 di oggi, mentre nebbia e pioggia battente avvolgevano il paesaggio calabrese. L'epicentro si è registrato tra Acri, San Cosmo Albanese, San Demetrio Corone, San Giorgio Albanese, Santa Sofia d'Epiro e Vaccarizzo Albanese. La scossa, avvertita anche a Cosenza, ha scatenato il panico negli abitanti dei paesi colpiti, ma per il momento non si registrano danni a cose o persone. Anche la calabria entra dunque nella rosa delle zone colpite dal sisma, dopo l'abruzo e il lazio. Ma cosa si muove sotto il ventre della nostra terra? Dall' Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, da cui la scossa è stata registrata, gli esperti affermano che in calabria non c'è nessun pericolo. "L'Italia è zona sismica, quello che è successo oggi in calabria non ha nessuna correlazione con il terremoto che ha colpito l'abruzzo. Sono normali scosse che si verificano spesso nella regione". L'invito è alla calma. Per non scivolare nel panico, dunque, l'ufficio stampa dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, consiglia di non farsi fagocitare dal "terrorismo psicologico" alimentato dalle trasmissioni televisive.

Giulia

sfoglia
marzo        maggio