.
Annunci online

Link

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

blog letto 1 volte


Mastella si dimette
16 gennaio 2008

"Vi parlo col dolore nel cuore di chi sa che a causa del suo impegno pubblico, delle sue convinzioni e delle sue idealità, si trova ad essere colpito negli affetti più profondi, incredulo e impotente". Comincia cosi' l' intervento in Aula del ministro Clemente Mastella. "E' la prima volta, confesso, che in vita mia ho paura". Afferma il ministro della Giustizia, dando le sue dimissioni. "Ho combattuto la mia battaglia - ha sottolineato - fin quando il combattimento era alla pari e non arrivavano colpi bassi e imprevisti, perché dalla tua condotta politica nulla lasciava presagire un concertato volume di fuoco per distruggere la tua persona, la tua dignità, i tuoi valori". 

"Mi è stata tesa in modo vile una scientifica trappola. Così come è altrettanto vile prendere in ostaggio mia moglie". Ha affermato dopo l'arresto di sua moglie, Sandra Lonardo.
"Ho fatto il possibile per ricomporre la frattura tra magistratura e politica, ma mi accorgo che per alcune frange estremiste sono un avversario, o peggio un nemico da battere".

Intanto a Trinità dei Monti Graziano Cecchini, gia' sospetto "coloratore" della Fontana di Trevi, libera migliaia di palline colorate. La nuova opera s'ispira alle bugie raccontate agli italiani da parte di politici di destra e sinistra e s'intitola: "I fratelli d'Italia si son rotti le palle".

Valeria Brigida  


 
sfoglia
dicembre        febbraio